Crea sito

Rete locale, condividere file e stampanti con Windows

Creare una rete locale con Windows


In informatica e telecomunicazioni una LAN (Local Area Network) è una rete locale informatica di collegamento tra più computer e altri dispositivi

Ultimo aggiornamento: febbraio 2016






Estendibile anche a dispositivi periferici condivisi, che copre un’area limitata, come un’abitazione, una scuola, un’azienda o un complesso di edifici adiacenti.
Si differenzia dalle WAN (Wide Area Network) non solo per l’estensione geografica più limitata ma anche perché consente migliori prestazioni in termini di velocità di trasferimento dei dati e non richiede di utilizzare circuiti dedicati su tratte telefoniche (leased line).
Si tratta storicamente delle prime tipologie di reti informatiche realizzate al mondo per semplicità di realizzazione e costi sostenibili anche da piccoli privati.
In passato, le LAN venivano realizzate basandosi su standard tecnologici come ARCnet e Token ring, ma in seguito le tecnologie utilizzate più comunemente sono diventate Ethernet e il Wi-Fi.
Fonte: wikipedia.org

Puo essere necessario, in ufficio o in casa, creare una rete locale dove i vari Computer, Stampanti, Hard Disk, ecc. possano comunicare tra di loro condividendo file e periferiche.


Ogni volta che ci si connetterà ad una nuova rete, mai utilizzata in precedenza, Windows mostra una finestra da cui sarò possibile scegliere quale tipo di rete utilizzare:
– Rete Domestica
– Rete Aziendale
– Rete Pubblica


per configurare facilmente una Rete locale di condivisione tra PC e altri dispositivi hardware selezionare Rete Domestica


Per prima cosa bisogna fare in modo che tutti i computer che faranno parte della rete abbiano lo stesso gruppo di lavoro (in win vista, win 7, win 8, win 10 viene assegnato di default, al momento dell’installazione del SO, il gruppo WORKGROUP, e in win XP il gruppo MSHOME).


Per cambiare il gruppo di lavoro su win vista, win 7, win 8:

  • Tasto destro su computer, tasto sinistro su proprieta.
  • Clik alla voce cambia impostazioni.
  • Nella scheda nome computer clik su cambia.
  • Dalla nuova finestra è possibile sia cambiare il nome computer (es. Luca, andrea, PC 1, o quello che volete) che il gruppo di lavoro (consiglio di lasciare WORKGROUP)
  • Creare una rete locale con Windows

    Creare una rete locale con Windows

    Creare una rete locale con Windows




    Per cambiare il gruppo di lavoro su win XP:

  • Tasto destro su risorse de computer, tasto sinistro su proprieta.
  • Nella scheda nome computer clik su cambia.
  • Dalla nuova finestra è possibile sia cambiare il nome computer (es. Luca, andrea, PC 1, o quello che volete) che il gruppo di lavoro ( il gruppo di lavoro dovrà essere lo stesso per tutti i computer, WORKGROUP)
  • Riavviare il computer

  • Abilitare la condivisione delle risorse in rete



    Il primo passo da compiere è assegnare un indirizzo IP ai tuoi computer, in modo che questi possano essere identificati in maniera univoca

    andare in “Start” “Pannello di controllo” “Visualizza stato della rete e attività” “Modifica impostazioni scheda”

    fare click destro sulla voce Connessione alla rete locale (LAN) e selezionare Proprietà

    scorrere il menu La “connessione utilizza gli elementi seguenti” e fare doppio click sulla voce “Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4)”

    spuntare la voce “Utilizza il seguente indirizzo IP” e nel campo “Indirizzo IP” digitare l’indirizzo IP che si vuole assegnare al computer

    l’indirizzo IP deve essere digitato nel formato 192.168.0.xxx oppure 192.168.1.xxx, al posto delle xxx va messo un numero a scelta compreso tra 1 e 255, ogni computer deve avere un finale di IP differente per essere identificato nella rete (es. 192.168.1.20 per il primo PC e 192.168.1.30 per il secondo PC).

    Il valore “Subnet mask” viene assegnato in automatico per tutti i PC con il valore 255.255.255.0, mentre nel campo “Gateway predefinito” bisogna inserire l’indirizzo del router utilizzato per Internet (es. 192.168.1.1). I campi “Server DNS Predefinito” e “Server DNS alternativo” vanno lasciati vuoti, cliccare su “applica” e “OK” per salvare

    Adesso è necessario abilitare la condivisione delle risorse in rete

    Andare al “Pannello di controllo” “Rete e Internet” “Centro connessioni di rete e condivisione” (l’accesso al pannello di controllo: da start su WinXP, Vista, Win7.-Tasto destro su “start” su Win8, Win8.1, Win10) e cliccare sulla voce” Modifica impostazioni di condivisioni avanzate”

    espandere la sezione “Domestico o lavoro” (guest o pubblico)

    spuntare le voci “Attiva individuazione di rete”, “Attiva condivisione file e stampanti”, “Disattiva condivisione protetta da password”, “Usa account e password utente per la connessione ad altri computer” cliccare sul pulsante “Salva cambiamenti”

    effettuare gli stessi passaggi su tutti i computer da collegare in rete (impostare indirizzi IP differenti rispetto al primo PC)


    Condividere una cartella in rete



    Fare click DX sulla cartella da condividere da “proprietà” andare su “condivisione” click su “condividi” selezionare “everyone” dal menu a tendina e cliccare su “condividi”


    Per accedere alle cartelle condivise in rete, aprire una cartella qualsiasi
    cliccare sulla freccetta vicino alla voce Rete (nella barra laterale di sinistra) e poi sul nome del computer di cui si vuole visualizzare le cartelle condivise


    Rete locale con stampanti dotate di scheda di rete


  • Collegare la stampante al router con un cavo di rete.
  • Inserire il CD dei driver della stampante nel lettore del PC.
  • Click su start e su pannello di controllo quindi dal box Hardware e suoni click su visualizza dispositivi e stampanti. (oppure da start direttamente su dispositivi e stampanti.)
  • Creare una rete locale con Windows


  • Dalla nuova finestra click su aggiungi stampante.
  • Selezionare aggiungi stampante locale.
  • Selezionare crea una nuova porta dal menù a tendina scegliere la porta tcp.
  • Nella successiva finestra immettere l’indirizzo della porta tcp, riferita alla stampante, ad esempio 192.168.1.X, (x sta per un numero che va da 2 a 254).
  • Attendere il rilevamento della porta tcp.
  • Nel menù a tendina selezionare impostazioni personalizzate, selezionare LPR , indicare nuovamente l’indirizzo tcp nell’apposito spazio, dare invio, ricercare il nome della stampante che si vuole installare quindi scegliere installa driver da Floppy/CD, eseguire le normali procedure di installazione dei driver da supporto esterno.
  • Ripetere la stessa operazione su tutti i PC che fanno parte della rete.

  • Rete locale con stampanti dotate di porta USB



    Da considerare che il PC a cui la stampante è fisicamente collegata tramite il cavo USB dovrà essere sempre in funzione.

  • Installare i driver della stampante sul PC server (quello a cui la stampante è collegata).
  • Installare i driver anche sugli altri PC della rete.
  • Click su start e su pannello di controllo quindi dal box Hardware e suoni click su visualizza dispositivi e stampanti. (oppure da start direttamente su dispositivi e stampanti.)
  • Dalla nuova finestra click DX sulla stampante e click SX su proprietà stampante.
  • Creare una rete locale con Windows



    Dalla nuova finestra click su condivisione e spuntare la casella condividi la stampante.

  • Per visualizzare PC e stampanti condivise andare su start > pannello di controllo > rete e internet > visualizza dispositivi e computer della rete.

  • Condivisione stampanti tra PC MAC e PC WINDOWS


  • Creare una rete locale con i Computer MAC e Windows (con cavo di rete o tramite connessione wireless).
  • La stampante dovrà essere collegata al PC MAC.
  • Scaricare e installare sul Pc Windows l’applicazione Servizi di stampa Bonjour per Windows
  • Il PC MAC (a cui la stampante è collegata) dovrà essere sempre acceso affinchè possa essere possibile la stampa dal PC Windows.