Crea sito

Imei, come utilizzarlo per bloccare un cellulare rubato

imei


Consigli su come bloccare un cellulare rubato tramite il codice imei e altri pratici consigli su cosa fare in caso di furto o smarrimento

Ultimo aggiornamento: luglio 2016






Ad ogni cellulare viene assegnato un codice identificativo composto da 15 cifre, questo è il codice IMEI (International Mobile Equipment Identity)
è necessario per bloccare il telefono in caso di furto.
Per conoscere l’IMEI del tuo telefono basta digitare sulla tastiera la stringa *#06#
è stampato anche su un bollino adesivo sulla confezione del cellulare.

IMEI



Per i dispositivi con sistema ANDROID (smartphone o tablet) associati a un account GOOGLE (per scaricare le APP dal play store)
basterà collegarsi alla Dashboard del vostro account associato al dispositivo all’indirizzo www.google.com/dashboard e cliccare sul simbolo “android“.
Come descritto nella figura sotto, verrà visualizzato l’IMEI dei dispositivi associati al vostro account

imei



L’IMEI viene registrato quando un telefono si collega a una rete mobile, e se il numero è stato incluso in una blacklist il telefono verrà bloccato, anche se il malfattore ha cambiato la SIM.
Per bloccare il telefono è necessario effettuare un denuncia di furto presso le autorità di pubblica sicurezza, quinti recarsi presso un negozio TIM, WIND, TRE ecc. dove bisognerà compilare e firmare un modulo, tale modulo è possibile compilarlo anche online sul sito www2.moduli.it

Nel frattempo, se il vostro cellulare ha un sistema operativo Android, potete utilizzare il vostro account Google per effettuare alcune operazioni importanti come geolocalizzare il vostro cellulare rubato, oppure farlo squillare (il telefono squillerà per 5 minuti a meno che non venga premuto prima il pulsante di accensione), oppure, cosa molto importante, nel caso sul vostro cellulare abbiate memorizzato dei dati sensibili, potrete cancellarli da remoto.
Sempre dalla dashboard del vostro account, sulla riga per la gestione Android, cliccare su Gestisci dispositivi attivi

imei



Dalla nuova schermata è possibile conoscere la posizione geografica in cui il dispositivo si trova, far squillare il dispositivo, bloccare e reimpostare la password, cancellare dati sensibili memorizzati sul dispositivo

imei