Protezione scrittura chiavetta USB, come rimuoverla

Protezione scrittura chiavetta USB


Alcuni consigli su come rimuovere la protezione scrittura chiavetta USB e su come risolvere eventuali altri errori durante la formattazione





Potrebbe capitare che le chiavette usb si rifiutino di essere formattate per errori di protezione da scrittura o per altri errori in generale.

Vedremo, in questo articolo, come provare a risolvere il problema.

NOTA:
Prima di utilizzare una delle guide descritte di seguito
assicurarsi che la chiavetta non abbia una levetta (alcune chiavette, infatti, sono dotate di una levetta che disabilita la scrittura)


Primo metodo
Modifica del registro

1- Richiamare la finestra esegui con la combinazione dei tasti WIN + R (vedi questo articolo)
2- Digitare la stringa regedit
3- Seguire il percorso HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Control \ StorageDevicePolicies

se la cartella StorageDevicePolicies non esiste, bisognerà crearla procedento come segue:
– tasto DX sulla cartella control
nuovo e poi chiave
– Rinominare la cartella nuova chiave in StorageDevicePolicies
– Tasto DX su StorageDevicePolicies
nuovo e poi valore DWORD (32 bit)
– Rinominare il file nuovo valore # 1 in WriteProtect

4- Tasto DX su WriteProtect e tasto SX su modifica
5- Impostare il valore 0 (zero)
6- Riavviare il sistema

Protezione scrittura chiavetta USB


Secondo metodo
Formattazione da DOS

1- Avviare il prompt dei comandi

Esistono vari metodi per avviare il prompt dei comandi
– Richiamare la finestra esegui con la combinazione dei tasti WIN + R e digitare la stringa cmd (valido su tutti i sistemi Windows)
– Tasto DX su start e tasto SX su prompt dei comandi oppure digitare cmd su Cortana (valido su Windows 10)
– Seguire il percorso Start \ Accessori \ Prompt dei comandi (valido su Windows XP)

1- Inserire la chiavetta nella porta usb e vedere (da risorse del computer) quale è la lettera assegnatagli da Windows, supponiamo che la lettera assegnata sia la G:
2- Digitare la stringa format G: e premere invio
3- Se viene visualizzato l’avviso Inserire un nuovo disco per l’unità G:, togliere e rimettere la chiavetta, quindi premere invio
4- Attendere la verifica
5- Quando richiesto potete assegnare un nome alla chiavetta e premere invio, altrimenti potete premere invio senza assegnare alcun nome
6- A formattazione completata digitare exit e premere invio

Protezione scrittura chiavetta USB


Terzo metodo
Formattazione a basso livello

1- Scaricare l’eseguibile HDD LLF Low Level Format Tool
2- Inserire la chiavetta nella porta USB
3- Avviare HDD LLF Low Level Format Tool e cliccare su Continue for free
4- Selezionare la chiavetta dall’elenco e cliccare su Continue
5- Spostarsi sulla scheda Low Level Format e cliccare su Format This Device
6- Rispondere Si all’avviso di sicurezza
7- Attendere il completamento della formattazione, quindi chiudere il programma (il tempo necessario alla formattazione dipende dalla capacità della chiavetta, nelle prove effettuate ho impiegato pochi secondi per una pennetta da 500 MB e 5 ore per una pennetta da 128 GB, su un PC con un processore intel i3 da 3,5 GHz)
8- Formattare la pennetta con la utility di formattazione di Windows

Protezione scrittura chiavetta USB



Se nessuno di questi metodi funziona vuoldire che la pennetta ha qualche componente fisico rotto