Crea sito

Masterizzare giochi Xbox 360, XGD2 e XGD3, guida

Masterizzare giochi Xbox 360


Masterizzare giochi Xbox 360 XGD2 e XGD3, con un masterizzatore Double Layer che supporti il bitsetting e il programma gratuito ImgBurn

Ultimo aggiornamento: dicembre 2016





Un paio di premesse

Cos’è il bitsetting ?

Vediamo di distinguere i var tipi di DVD:
DVD solo leggibili: DVD-ROM (Read Only Memory), vale a dire: I DVD di film e giochi originali, contenente dati non inseriti tramite un masterizzatore comune.
DVD riscrivibili: DVD-RAM (Random Access Memory), non è richiesto alcun particolare software di masterizzazione; il disco può essere utilizzato come un comune hard disk, standard poco diffuso.
DVD scrivibili una sola volta: DVD+R con una capacità di 4,7 GB
DVD riscrivibili: DVD+R/RW con una capacità di 4,7 GB o di 8,55 GB
DVD scrivibili una sola volta: DVD+R DL (double layer o DVD+R9), con una capacità di 8,55 GB
Da dire che un DVD vergine non è completamente vuoto, al suo interno sono stati inseriti alcuni dati come: il nome del produttore e altre caratteristiche tecniche.
Detto questo, arriviamo al punto: i DVD-ROM, come è facile intuire, sono quelli che hanno la maggiore compatibilità con tutti i drive presenti sul mercato.

Tutta questa premessa per arrivare a un punto: far credere a un drive (quindi anche alla Xbox) che, il DVD masterizzato, sia un DVD-ROM, effettuando, appunto, il cambio del book-type (bitsetting).

Non tutti i masterizzatori supportano il bitsetting.
Questo un esempio di masterizzatore che supporta il bitsetting.
Per effettuare il cambio del book-type si puo utilizzare il tool gratuito Nero CD-DVD Speed.
Dal menu “extra” cliccare su “bitsetting” e impostare i campi su DVD-ROM (se non ve li fa cambiare vuol dire che il masterizzatore non supporta il “bitsetting”)

Qual’è la differenza tra XGD2 e XGD3 ?

Cominciamo col dire che con XGD2 e XGD3 si intendono due sistemi di protezione anti pirateria adottate da Microsoft per i suoi giochi,
Le ISO XGD2 hanno un peso generalmente inferiore a 8GB, le ISO XGD3 hanno un peso generalmente superiore a 8GB.
Per una verifica piu precisa, accedere alla pagina http://abgx360.xecuter.com/verified.php, inserire il nome del gioco che interessa e cliccare su “search”, il risultato è quello espresso nella colonna “wave”, un risultato diverso da XGD2 e XGD3 indica che quel gioco non ha nessun tipo di protezione.

Masterizzare giochi Xbox 360 XGD2 (Xbox Game Data 2)

Utilizzeremo il programma IMGburn, un DVD DVD+R DL e un masterizzatore che supporti il bitsetting

Prima di tutto bisognerà impostare ImgBurn:
Dal menu strumenti \ impostazioni \ scrivi, nel campo Layer Break spuntare la voce specificato dall’utente, e nel campo Settori in LO inserire 1913760 e dare OK.

Masterizzare giochi Xbox 360



Adesso, dal programma selezionare masterizza un’immagine, alla voce origine puntare la ISO del gioco, impostare la velocità di scrittura (la piu bassa disponibile) e cliccare su scrivi

In alternativa….

Invece di impostare il layer break direttamente in imgburn, si puo procedere manualmente come segue:

1) Abilitare dal sistema operativo la visualizzazione delle estensioni dei file.
2) Creare un file di testo con notepad o blocco note.
3) Incollare nel file queste 2 righe :
LayerBreak=1913760
nome gioco.iso
(attenzione, sostituire “nome gioco” con un “copia e incolla” del nome della ISO)
4) Salvare con lo stesso nome della ISO e con estensione .dvd (nella stessa cartella dove è la iso del gioco) esattamente come indicato in figura:

Masterizzare giochi Xbox 360



A questo punto avremo nella stessa cartella i due file necessari per la masterizzazione,
nome gioco.iso e nome gioco.dvd

Masterizzare giochi Xbox 360



Per masterizzare: puntare il file nome gioco.dvd

Masterizzare giochi Xbox 360 XGD3 (Xbox Game Data 3)

Sostituire il valore del LayerBreak 1913760 con 2133520

Se dovesse apparire un avviso di spazio insufficiente, impostare come in figura sotto:

Masterizzare giochi Xbox 360